Osteria “clandestina” con servizio completo in Via Dei Mille

Due clienti hanno insospettito con il loro comportamento i Carabinieri in servizio che si trovavano in Via Dei Mille. I due stavano per entrare in un appartamento quando, alla vista dei militari, hanno fatto dietrofront. I militari si sono insospettiti per questo inconsueto comportamento e hanno fatto un controllo. Da questo è emerso che l’appartamento era stato adibito ad osteria e fini a qui, c’è solo illecito amministrativo. Il disordine regnava nel locale, birra a profusione, botti di vino, un grosso cane che circolava liberamente.

I militari hanno rinvenuto sacchetti di nylon contenenti carne in cattivo stato di conservazione ma sono stati attratti da una specie di soppalco con delle lampade alogene, un po’ nascosto. Con il sospetto che potesse essere utilizzato come essiccatoio per la preparazione di Marijuana hanno richiesto l’intervento dell’unità cinofila. Sono state così reperite 12 stecchette di Haschish, 15 bustine di marijuana e 12 dosi di cocaina.

Inoltre hanno accertato un furto di energia elettrica, insistendo un allacciamento abusivo alla rete pubblica che si stima possa rappresentare un valore di circa 2 mila Euro all’anno. Due persone sono state tratte in arresto: Vincenzo Urso di 27 anni per spaccio di stupefacenti e B.F., 25enne, per furto di energia elettrica.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*